PER RICEVERE LA NEWSLETTER PER CONTATTARCI
SCRIVI ALLA REDAZIONE | SEGNALA AD UN AMICO | STAMPA

Fatti :: 2008

Scarica "La Campagna straordinaria di sottoscrizioni è iniziata molto bene"

La Campagna straordinaria di sottoscrizioni è iniziata molto bene

Colleghe e colleghi hanno potuto conoscere questa iniziativa ed aderiscono numerosi
Le iscrizioni attraverso il sito sono un segnale forte di diffusione del messaggio e di condivisione del modello di gestione adottato.

Trasparenza,Reciprocit , Pluralismo, Partecipazione, Solidariet , Fiducia, Sensibilit , Coesione Sociale, Efficacia, Semplicit , Seriet , Umanit , Uguaglianza. Questi sono i valori e gli obiettivi che il Comitato di Gestione della nostra Onlus, "prosolidar", si è dato. Questa iniziativa, nella quale Sindacati ed imprese condividono la responsabilit nella gestione di fondi dedicati a progetti di solidariet , è unica al mondo e vogliamo diventare un modello per gli altri Paesi. Costruire una rete solidale mondiale, tra lavoratrici lavoratori ed imprese, scambiare esperienze, patrocinare progetti comuni, non risolver i problemi del mondo, ma sar un passo verso una maggiore giustizia sociale, promuovendo, attraverso l'esempio e la diffusione dell'informazione comportamenti positivi e solidali. Nell'anno 2000 in una storica sessione delle Nazioni Unite, venne assunto un impegno "globale": la Millennium Declaration per la quale vennero individuati gli obiettivi nel Millennium Development Goals . Tra questi l'obiettivo 8A

"Sviluppare al massimo un sistema commerciale e finanziario che sia fondato su regole, prevedibile e non discriminatorio. Esso deve includere l'impegno in favore di una buona gestione, dello sviluppo e della riduzione della povert sia a livello nazionale che internazionale".

Sono passati 9 anni, occorre riconoscere che non si è fatto proprio nulla. La povert è cresciuta invece di diminuire del 50% entro il 2015, i poveri con un reddito inferiore ad un dollaro al giorno, che soffrono la fame, sono passati da 830.000.000 a 1.115.000.000, (FAO rapporto 2008) La globalizzazione così come si è sviluppata ha aumentato anzichè diminuire le differenze di reddito tra poverissimi e ricchissimi, è andata a vantaggio di pochi e non solo nel rapporto tra primo e altri mondi, ma all'interno del mondo occidentale si è realizzato il più grande impoverimento dai tempi della grande depressione e questo non a causa della crisi finanziaria! Per quanto ci riguarda, non solo ci riconosciamo negli obiettivi del MDG, ma cerchiamo di praticarli con impegno e seriet e con l'aiuto di tutti quelli che condividono questi obiettivi seguiremo il monito di un signore vestito di bianco, con la faccia sorniona e simpatica, gli occhi dolcissimi che ad una semplice domanda su come poter far fronte ai gravissimi problemi che dobbiamo fronteggiare rispose: "Damose da f !" E' quello che stiamo facendo!