PER RICEVERE LA NEWSLETTER PER CONTATTARCI
SCRIVI ALLA REDAZIONE | SEGNALA AD UN AMICO | STAMPA

Fatti :: 2010


Terremoto di Haiti. Raccolti da Prosolidar 519.462,85 €. Un importo sufficiente per poter realizzare una struttura permanente. Terremoto, alluvioni, colera. Il Paese caraibico si confronta con una tragedia umanitaria senza fine.

Un risultato che non avremmo mai immaginato di raggiungere.
Grazie a tutte e a tutti coloro che ancora una volta affidano alla responsabilit di Prosolidar il consistente aiuto umanitario per poter provvedere alla ricostruzione. Continuano ad affluire i fondi raccolti tra i colleghi e le aziende associate all'ABI.

Abbiamo preferito, dopo un primo consistente intervento per affrontare l'emergenza, di attendere il raggiungimento di una cifra consistente, per poter programmare un intervento importante ad Haiti. Oltre 500.000 euro, cifra che laggiù triplica il suo potere di acquisto, ci consentirà di programmare un'iniziativa efficace e durevole nel tempo.

Siamo orientati a contribuire al sostegno alla ricostruzione del tessuto sanitario, che continuerà per molto tempo a vivere in una continua emergenza. Le condizioni di vita delle persone sono ben oltre il limite della sostenibilità e la totale assenza di misure di profilassi, di prevenzione e spesso di cura, stanno creando una condizione di invivibilità, aggravata dalle bande di criminali che terrorizzano il Paese.

Siamo grati agli operatori sul campo, che stanno dimostrando una grandissima capacità di gestione della enorme complessità della situazione.

Prosolidar non farà mancare il proprio sostegno e la propria solidarietà!