PER RICEVERE LA NEWSLETTER PER CONTATTARCI
SCRIVI ALLA REDAZIONE | SEGNALA AD UN AMICO | STAMPA

News :: 2009

Scarica "Casa Leonidas a Bogot : si lavora per la ristrutturazione. Indonesia venduto tutto il primo raccolto...di pesce."

Casa Leonidas a Bogot : si lavora per la ristrutturazione. Indonesia venduto tutto il primo raccolto...di pesce.

Terre des hommes ci informa sull'andamento dei nostri progetti
Abbiamo ricevuto molte informazioni da parte dei nostri amici di Tdh Italia, con i quali abbiamo realizzato i due progetti in Colombia ed in Indonesia.

Colombia.Casa Leonidas, dal nome del nostro collega assassinato l'8 marzo 2008 dagli squadroni della morte della capitale colombiana, colpevole di essere un democratico ed un sindacalista, si sta facendo bella per ospitare il Centro di appoggio alle vittime della tortura. Ci sono stati molti problemi, causati dal clima ostile delle autorità verso queste organizzazioni umanitarie, che con la loro presenza testimoniano e denunciano lo stato di terrore che si è instaurato da molti anni in Colombia. Un permesso edilizio viene rilasciato in tempi biblici, rispetto alla norma, visite continue della polizia per verificare che tutto sia fatto rispettando "rigorosamente" le norme edilizie, la sicurezza del lavoro, le attrezzature a norma.... insomma uno stillicidio di lungaggini, di "ritorni domani", di " il permesso è alla firma del superiore". Ma i nostri amici con una pazienza degna dei profeti si sottomettono a tutti i soprusi e a tutte le angherie, oppongono la "satyagraha" richiamandosi al mahatma Ghandi e alla sua straordinaria capacità di sopportazione e piano piano riescono ad ottenere i sospirati permessi. Siamo quasi alla fine di questa lunga e a volte pericolosa situazione e, probabilmente entro l'anno casa Leonidas ospiterà il centro.

Indonesia. Il contributo di Prosolidar alle vittime dello tsunami è stato indirizzato al finanziamento di una comunità composta di 500 famiglie nel villaggio di  Cot Jaja nella provincia di Aceh, per la ricostruzione di vasche di allevamento di gamberetti e pesce e per l'allestimento di una piccola sartoria e l'acquisto di alcune macchine da cucire per consentire alle donne del villaggio di poter confezionare e vendere abiti ed altri prodotti di cucito sul mercato locale. A distanza di un anno dal termine dei lavori, la comunità, nonostante una morìa di gamberetti dovuta ad un virus, ha avuto buoni risultati economici, ha affittato alcune vasche, ha prodotto il cracker di melinjo, un alberello tropicale con foglie e semi commestibili che è molto richiesto sul mercato locale e ha reinvestito il 30% dei profitti in altre attività. Un bell'esempio di sostenibilità del progetto realizzato da Terre des hommes con i fondi raccolti tra i lavoratori del credito.

Le foto relative a questi due progetti le troverete nella sezione Progetti :Tdh Colombia e Tdh Indonesia