Prosolidar non si ferma: ancora due interventi per combattere la pandemia

La pandemia continua a non dare tregua e le nostre disponibilità sono quasi tutte impegnate, ma siamo comunque riusciti a trovare le risorse necessarie a finanziare due ulteriori progetti di importo economico relativamente modesto, ma non per questo meno importanti in questa fase di emergenza.

Bergamo Sanità - DPI per gli operatori di cure domiciliari

Bergamo Sanità è una cooperativa socio-sanitaria presente con personale qualificato (Medici, Infermieri, OSS, ...) in tutta Bergamo e Provincia, impegnata nell’assistere persone fragili e malate presso il proprio domicilio mediante servizi quali: ADI, RSA Aperta e SAD. Per tutelare gli operatori che continuano a fornire servizi a domicilio, i pazienti ed i familiari, ha chiesto il nostro supporto per l'acquisto straordinario di alcune tipologie di DPI da dedicare alle cure domiciliari, il cui costo non è coperto dalla tariffazione ordinaria dei servizi affidati a Bergamo Sanità.

Il contributo da noi erogato consente l’acquisto di 1.500 Kit DPI completi a copertura del periodo ottobre - dicembre 2020, comprendenti ciascuno: camice in TNT, copriscarpe, visiera protettiva, igienizzante mani 100 ml, mascherina ffp2, cuffia, guanti in nitrile, tuta in tyvek.

 

416 Post LinkedIn Prosolidar DPI per Cure Domiciliari

Surf4Children - Mamme e Co.vid

Diventare mamma, se positiva al COVID 19, significa totale isolamento, sia durante il parto perché non si può fare ricorso all’assistenza da parte di parente, sia nei primi giorni di vita del neonato. Lo stesso vale per il ritorno a casa, in quanto i contatti con marito/altri figli sono ridotti al minimo per prevenire i contagi intrafamiliari, e neppure altri parenti (ad esempio i nonni) possono supportare la neomamma. Anche la cura del neonato è ridotta al minimo indispensabile per ridurre il rischio di trasmettergli il virus.

Per combattere questo isolamento, che ha ovvi impatti sulla salute fisica e mentale della coppia neonato/mamma e per cercare di supportare le mamme che già di per sé vivono in situazioni di fragilità (sociale o economica), è stata sviluppata una community virtuale dove le mamme sono le protagoniste, possono scambiare supporto psicologico, vicinanza, consigli utili, condividere le loro esperienze, e comunicare con i sanitari. Gli incontri virtuali che sono già stati effettuati hanno dato risultati positivi. Il contributo erogato da Fondazione Prosolidar serve ad estendere la piattaforma anche a chi diventa mamma in altre strutture o città.

417 Logo