PER RICEVERE LA NEWSLETTER PER CONTATTARCI
SCRIVI ALLA REDAZIONE | SEGNALA AD UN AMICO | STAMPA

Info :: Ultime


CATASTROFE UMANITARIA AD HAITI. PROSOLIDAR INVIA 30.000 EURO A MEDICI SENZA FRONTIERE E APRE LA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI

PROSOLIDA APRE LA CAMPAGNA DI SOTTOSCRIZIONE STRAORDINARIA INVIANDO 30.000 EURO A MEDICI SENZA FRONTIERE
Con la rapidit√ che contraddistingue ormai la capacit√ di reazione del nostro Fondo, abbiamo provveduto ad inviare 30.000 euro all'organizzazione MSF, premio nobel per la pace del 1999. Pubblichiamo l'appello che le OOSS a e l'Abi rivolgono ai colleghi e alle aziende per sostenere la raccolta fondi aperta da Prosolidar. Siete tutti invitati a continuare anche quest'anno a sostenere con generosit√ la raccolta fondi per far fronte a questa emergenza.

 

APPELLO per salvare vite umane e ricostruire Haiti

 

 

Anche questo 2010 si apre con una immane tragedia.

Immagini di distruzione totale di intere cittadine, di morti in ogni angolo, migliaia di case crollate su sè stesse: questa è oggi Haiti dopo lo spaventoso terremoto della notte del 12 gennaio.

Decine di migliaia di morti, centinaia di migliaia di feriti. Manca tutto.

La terra continua a ricordarci che il nostro è un pianeta giovane e che non ha smesso di avere al suo interno forze enormi che possono causare  nelle zone a rischio sismico disastri e  lutti gravissimi.

Ogni volta l’uomo appare impotente e maledice il caso che si abbatte con furia devastatrice su tutto ciò che incontra. L’ignoranza, la povertà l’incuria, la speculazione, l’irresponsabilità sono le prime cause di tante tragedie. E’ successo in Abruzzo, con un terremoto di proporzioni relativamente modeste ed oggi ad Haiti, con una serie di terremoti devastanti.

Haiti è affidata esclusivamente alla solidarietà internazionale e alla capacità di chi lavora e lavorerà per la ricostruzione, di farsi Stato, di sostituirsi a poteri evaporati nel nulla.

Le lavoratrici ed i lavoratori del settore bancario italiano si mobilitano da subito per raccogliere fondi da destinare ad aiuti umanitari di emergenza e per la ricostruzione.

I sindacati, le aziende fanno un appello a tutti affinchè partecipino con la consueta generosità ancora una volta ad una raccolta straordinaria di fondi.

Prosolidar, il Fondo nazionale di settore per progetti di solidarietà, sarà incaricato della raccolta e della gestione dei contributi raccolti.

Il nostro Fondo apre idealmente la raccolta destinando a Medici senza Frontiere 30.000 euro ad iniziative di prima emergenza.

 

Insieme potremmo dare un contributo importante.

 

Salvare vite umane, ricostruire Haiti